Offerta formativa

Il Piano Triennale dell'Offerta Formativa (PTOF) è la carta d'identità delle scuole d’infanzia, dove sono illustrate le linee distintive di ogni scuola, l'ispirazione culturale-pedagogica che la muove, la progettazione curricolare, extracurricolare, didattica ed organizzativa delle sue attività.
All’inizio dell’anno scolastico in ogni scuola tutto il personale docente è impegnato nella redazione del PTOF sulla base della rilevazione dei bisogni formativi che scaturiscono dall’osservazione dei bambini e delle bambine nel primo periodo di frequenza.
I PTOF delle scuole dell’infanzia del Comune di Firenze sono composti dai seguenti elementi:
- Identità culturale della scuola
- Descrizione del contesto territoriale ed analisi dei bisogni rilevati
- Pensiero pedagogico e metodologia didattica
- Organizzazione degli spazi e dei tempi
- Integrazione con il territorio
- Organigramma del personale della scuola e relativi compiti
- Progetti:
- Partendo da una riflessione sul contesto educativo e territoriale, vengono definite le finalità generali e gli obiettivi specifici che la scuola si propone di raggiungere (accoglienza,integrazione/inclusione/socializzazione, continuità educativa, orizzontale e verticale)
- Uscite didattiche
- Documentazione e modalità di verifica di ciascun progetto
- Aggiornamento e formazione del personale
Di seguito i PTOF delle scuole infanzia comunali per l'anno scolastico 2018/19

Il Comune di Firenze garantisce da anni una serie di attività aggiuntive al P.T.O.F, sulla base delle norme sull'autonomia scolastica che prevedono la possibilità di arricchire l'offerta formativa per le bambine e i bambini in età prescolare.
Queste attività  vengono progettate e realizzate, sulla base dell'età dei bambini e delle bambine, nel campo dell’educazione musicale, dell’educazione motoria, della media education e dell’approccio ad una lingua straniera, e vengono proposte secondo un’impostazione fondamentalmente ludica, in collaborazione con gli/le insegnanti di sezione.
Le operatrici e gli operatori incaricati per queste attività sono in possesso di specifiche esperienze e professionalità, possiedono competenze tecniche, oltre ad abilità di coinvolgimento e capacità relazionali nei confronti dei bambini e delle bambine, del personale scolastico (docente e non docente), e delle stesse famiglie. Queste attività sono previste nei singoli P.T.O.F. e si configurano come un vero e proprio ampliamento dell'offerta formativa.

Il Comune di Firenze promuove l’offerta di percorsi educativi e formativi integrativi della didattica rivolti alle scuole fiorentine e li coordina in un unico progetto denominato “Le Chiavi della Città”.
Nell’ambito di tale cornice progettuale viene proposta a insegnanti, bambine, bambini, studentesse, studenti e alle loro famiglie una pluralità di percorsi educativi, interventi formativi, attività laboratoriali, visite e spettacoli.
“Le Chiavi della Città” si compone di varie sezioni che propongono un’offerta ampia e variegata relativa alle aree tematiche individuate come prioritarie dalle Linee d'indirizzo approvate dalla Giunta Comunale con Deliberazione n.113 del 29.03.2017.

Scroll to top of the page