Aquilone Rosso

Via L.Castaldi n° 10 Tel. 055-487462
nido Aquilone rosso

Nido d’infanzia a tempo lungo

Contatti
tel. 055-487462 
e-mail: nido.aquilonerosso@istruzione.comune.fi.it

Orario di apertura
entrata dalle 7.30 alle 9.30 uscita dalle 12.30 alle 13.30, dalle 15.00 alle 15.30 e dalle 16.00 alle 16.30

Capienza
54 bambini/e (13 piccol*, 18 med*, 23 grandi)

La capienza non corrisponde alla disponibilità dei posti che varia ogni anno.

Gruppo di lavoro
educatori/trici (8 full time, 4 part time), esecutori/trici (4 full time, 1 part time) e operatore/trice cuciniere/a (1 full time)

Referente per il Coordinamento Pedagogico
Tamara Gomboli (tamara.gomboli@comune.fi.it)

Referente Amministrativa Nido
Beatrice Tanzini (beatrice.tanzini@istruzione.comune.fi.it)

Accessibilità
Autobus delle linee 55-33-40-56-59-tramvia linea T1 (600 m.)

Vicinanza con altre strutture educative e scolastiche
Scuola dell’infanzia (statale) e primaria “Matteotti” (v.le Morgagni, 22)
Scuola dell’infanzia (comunale) “Villa Ramberg” (v. V. Emanuele II, 259)

Il nido è strutturato su due piani al piano superiore si trovano tre ampie stanze divise in base all’età, sezione piccol* med* e grandi, dove i bambini e le bambine svolgono le varie attività proposte (come manipolazione, piano luminoso, materiali destrutturati naturali e di riciclo, cestino dei tesori) o si dedicano al gioco libero.
Sempre al primo piano si trova una stanza comune adibita alla “scatola azzurra” per favorire il contatto con gli elementi naturali.
La sezione piccol* comprende angoli morbidi, angolo lettura, mobile primi passi ed una piccola terrazza con varie proposte ludiche tra le quali una piccola sabbiera.
Nelle sezioni med* e grandi ci sono angoli strutturati per il gioco e le esperienze delle bambine e dei bambini in particolare per il gioco simbolico ed un grande tappeto adibito alla narrazione, ai canti.
In tutte le sezioni sono presenti una stanza del sonno organizzata con piccoli materassi collocati su pedane, e un bagno a misura di bambino/a per favorire lo sviluppo della loro autonomia. Al piano inferiore si trovano gli atelier e la stanza dei giochi motori.
Inoltre all’interno del servizio c’è una cucina dove il cuoco prepara ogni giorno il menù seguendo la stagionalità dei prodotti e le indicazioni dei/delle nutrizionisti/e.
Per la sezione piccol* si segue il naturale processo di svezzamento; è possibile richiedere una variazione al menù per motivi religiosi o in caso di allergie.
Il giardino del nido è dotato di vari spazi articolati lungo tutto il perimetro esterno, che permettono di proporre esperienze outdoor ricche e stimolanti in tutte le stagioni.
Inoltre vi è una grande terrazza, dove è allestito anche uno spazio con materiali naturali.

Il nido Aquilone Rosso, allo scopo di attuare le linee guida relative alla continuità 0-6, realizza ogni anno un progetto in collaborazione con le scuole dell’infanzia del Quartiere 5. Per il delicato passaggio sono previste varie iniziative che vengono realizzate durante l’anno; vengono programmate visite ed attività condivise tra nido e infanzia, con giornate in cui i/le bambini/e delle due scuole si ritrovano per una conoscenza reciproca ed esperienze comuni. Continuità che prosegue anche l’anno successivo, quando le bambine e i bambini che sono stati all’Aquilone Rosso tornano con i/le nuovi/e insegnanti e i/le nuovi/e compagni/e, ritrovando spazi e persone con i quali hanno condiviso esperienze e relazioni nell’anno precedente.
Inoltre, in un’ottica di continuità orizzontale con il territorio, allo scopo di allargare il campo esperienziale delle bambine e dei bambini e per favorire una conoscenza del quartiere, grazie anche al supporto degli agenti della Polizia Municipale, vengono programmate uscite alla scoperta del territorio e per conoscere le scuole dell’infanzia della zona.

 

Da quest'anno il nido partecipa al progetto della regione Toscana “Leggere: forte!” proponendo ai bambini e alle bambine un'ampia gamma di testi per alimentare il piacere della lettura, che rappresenta uno strumento necessario e insostituibile per l’acquisizione di competenze sociali e per lo sviluppo del linguaggio nella prima infanzia.

Scroll to top of the page