Viani

Via Torcicoda, 82- Tel 055 7330436

Contatti
tel. 055 7330436
e-mail: sic.viani@istruzione.comune.fi.it

Orario di apertura
entrata dalle 8:30 alle 9:00
uscita dalle 16:00 alle 16:30

Capienza
40 bambini e bambine (2 sezioni eterogenee)
La capienza non corrisponde alla disponibilità dei posti che varia ogni anno.

Gruppo di lavoro
5 insegnanti, 2 esecutori/trici

Referente per il Coordinamento Pedagogico
Rossella Bertocci
rossella.bertocci@comune.fi.it

Referente per il Coordinamento del Consorzio
Chiara Bimbi
c.bimbi@arcacoop.it

Accessibilità
Tranvia T1, Autobus della linea 9

Vicinanza con altre strutture educative e scolastiche
Nidi d’infanzia: Solonostro, Stregatto, Coccinella
Scuole primarie: Montagnola,
Via Giovanni da Montorsoli, 1; M.L. King, viale Canova n 3; De Filippo, Via de' Bassi 3.

La scuola dell'infanzia Lorenzo Viani è situata nel quartiere 4 di Firenze, nella zona nord della città, in un contesto periferico immerso nel verde nel quale convivono famiglie di diverse nazionalità, caratterizzato da ampie aree verdi e ampi spazi ludici come Villa Vogel e il parco delle Cascine.
Centro di aggregazione culturale e luogo associativo per eccellenza del quartiere è la biblioteca Canova al cui interno vengono organizzate iniziative di crescita, di incontro e di didattica rivolte a bambini/e, giovani ed adulti/e.
La scuola Viani ha due sezioni, uno spazio polivalente ad uso laboratoriale, uno spazio per il pranzo, un giardino all'interno del quale si svolgono molteplici attività.

Titolo: "La nostra casa è il mondo"

L’offerta formativa è caratterizzata da: vivere esperienze di relazione sociale; far esperienza di semina e di orto; uscite didattiche nei dintorni della scuola per assaporare il quotidiano. La finalità principale è quella di imparare a prendersi cura dell’unica casa che abbiamo tutti in comune, cioè il mondo. I progetti all’interno dell’offerta formativa sono: “Frutta a merenda”; “A tavola con gusto” (Pranzo Educativo); “Giocare fuori per crescere dentro” (Outdoor Education). Inoltre, sono presenti attività di  continuità educativa con il nido e la scuola primaria e le uscite didattiche scelte all’interno delle proposte de “Le Chiavi della Città”. Molta importanza è data dal personale della scuola al gioco costruttivo, in cui i/le bambini/e ricercano accordi e mettono insieme piccoli progetti, e alla scelta dei materiali non strutturati, che stimolano i/le bambini/e ad infiniti usi e significati. Anche l’insegnamento della Religione Cattolica è parte dell’offerta, come l’alternativa ad essa. Ampliano, invece, l’offerta formativa l’attività psicomotoria, musica, la lingua straniera (inglese) e la media education, attività proposte da esperti/e esterni/e.

Nonni favolosi: dando valore alla voce narrante e all'esperienza dei nonni e delle nonne che, accolti/e la mattina nelle sezioni, raccontano storie e favole costruendo ponti tra passato e futuro.

Biblioteca: i/le bambini/e scelgono un libro da leggere a casa. Dopo averlo letto rappresentano graficamente la parte della storia che li/le ha colpiti/e di più e condividono con il gruppo.

Giardinaggio: favorisce un approccio alla conoscenza della natura e al suo ciclo vitale attraverso la cura. Inoltre "I nostri Alberi" è un progetto nel quale all'inizio di ogni ciclo i/le bambini/e piantano i semi che trovano sul territorio e se ne prendono cura per tutto il periodo scolastico, poi vengono piantati nel quartiere per avere la possibilità di vedere e ricordare la loro esperienza.

Riciclando: i materiali di riciclo portano con loro frammenti di mondo, tracce di vita e, con ciò, contribuiscono a rivitalizzare gli ambienti educativi. I materiali sono aperti non hanno un uso definito ma possono essere spostati, combinati, trasformati a piacere dal pensiero creativo, dall'immaginazione e dalla mente del/della bambino/a.

Scroll to top of the page