Aquilone

Via F.Cavallotti n.10 Tel. 055-2298996

Nido privato accreditato a tempo prolungato con acquisto posti.

Le famiglie utenti nel caso di disponibilità di fondi (regionali e/o comunali) hanno la possibilità di fruire di contributi economici/buoni servizio. Ciò è possibile unicamente se in lista di attesa nelle graduatorie comunali in seguito alla richiesta di iscrizione presso un servizio comunale a gestione diretta/indiretta o a convenzione con acquisto del posto.

Contatti
tel. 055-2298996
aquilone@liberidieducare.it

Orario di apertura
7.30 - 17.30
con possibilità di uscita in diverse fasce orarie.

Capienza
46 bambini/e (piccol*, med*, grandi). 10 piccol* sezione “Orchidea”, 18 prima sezione eterogenea “Girasole”, 18 seconda sezione eterogenea “Fiordaliso”.
Una parte dei posti è riservata al Comune di Firenze.

La capienza non corrisponde alla disponibilità dei posti che varia ogni anno.

Gruppo di lavoro
educatori/trici, esecutori/trici e operatore/trice cuciniere/a

Gestore del servizio
Cooperativa S. Agostino www.liberidieducare.it

Coordinatrice della Cooperativa
Claudia Ceccon (cceccon@liberidieducare.it)

Referente del Coordinamento pedagogico del Comune di Firenze
Tamara Gomboli (tamara.gomboli@comune.fi.it)

Vicinanza con altre strutture educative e scolastiche
Scuola dell'infanzia (statale) e primaria "Petrarca" (v. Cavallotti, 6/8)

Accessibilità
Bus n.6, n.12 e n.C3

Il nido è strutturato in una zona d’ingresso con armadietti e panchine per potersi preparare, e si articola poi in 3 sezioni, 1 per i bambini e le bambine piccoli/e e 2 per le sezioni eterogenee, ognuna con un bagno interno. I genitori hanno uno spazio dedicato a loro nella zona d’ingresso e una zona ufficio dove poterli accogliere durante i colloqui. Nella cucina interna vengono preparati i pasti espressi per bambini/e e adulti/e.
La struttura ha due spazi esterni dove proporre esperienze di scoperta e relazione alle bambine e ai bambini, una corte interna con pavimentazione morbida e uno spazio verde corredato di giochi in legno.

 

Fondamento della nostra proposta educativa è l’idea di bambino/a concepito/a nella sua unicità e nella sua competenza. Ognuno/a è un individuo unico e diverso. Compito del nido d’infanzia è quello di sostenere la curiosità e il desiderio di conoscere di ogni bambino e di ogni bambina, incoraggiandolo/a a cimentarsi nelle diverse esperienze proposte, valorizzando le sue competenze e contribuendo così alla costruzione dell’autostima. L’educatore/trice, figura presente e autorevole, accompagna e sostiene nel percorso di crescita, accettando quotidianamente la sfida educativa di cogliere e riconoscere l’unicità di ognuno/a all’interno del gruppo. L’equipe educativa riconosce nella famiglia il nucleo depositario delle scelte ultime che riguardano l’educazione e la crescita della bambina e del bambino, proponendosi in uno scambio e in una collaborazione che tracci un unico percorso all’interno del quale il bambino e la bambina si sentano sostenuti/e, protetti/e e liberi/e.

“Inglese”, attraverso la presenza di un'educatrice madrelingua o con titoli di certificazione, presente quotidianamente al nido.
“Outdoor education”: la zona esterna è concepita come estensione della sezione, come luogo educativo di incontro e apprendimento.
“La merenda con i nonni” e “I genitori al nido”: la famiglia è una parte fondamentale dell’azione educativa e come tale le proponiamo di partecipare ad alcuni momenti della vita del nido durante “giornate speciali” e in occasione delle festività che sono opportunità di condivisione e incontro.
“Il presta libro”, attività di condivisione e scambio di libri tra nido e famiglia per sostenere e incentivare il momento della lettura fin da piccolissimi/e.
“I conflitti al nido”, condivisione con le famiglie del percorso strutturato in collaborazione con docenti universitari/e sul tema dei conflitti e dello sviluppo emotivo nella prima infanzia.

Gallerie correlate

Scroll to top of the page